Silvano Signoretto

Maestro Vetraio Murano

Silvano Signoretto inizia la sua carriera già ad otto anni, nella fornace dell famoso maestro vetraio Alfredo Barbini.

Imparate le basi della lavorazione del vetro inizia a lavorare nella fornace di Gino Cenedese. Durante il lavoro svolto presso la Vetreria Mazzega, inizia a collaborare con importanti designer come il professor De Lai.

Spostatosi alla Vetreria Seguso Vetri D’Arte lavora fianco a fianco con il grande maestro Angelo Seguso per il designer Mario Rigatieri.  Da quel momento le capacità del maestro Signoretto vengono ricercate da famosi pittori e scultori ( Gigi Marcazzan, Antonella Costa, Ginny Ruffner, David Palterer, Fulvio Bianconi, Ugo La Pietra, Peter Shire, Guglielmo Renzi, Luigi Ontani e molti altri ).

Nel 1989 lavora per Salviati & Co. ; qui collabora con l’artista Heinz Ostegard, Alessandro Mendini e Berit Johansson.

Nel 1990 Silvano crea il “Cavallo di Leonardo”, una struttura metallica con vetro all’interno, inizialmente costruita come rendering al computer da Ben Jakober e Yannik Hu e presentata alla 45a biennale di Venezia.

Nel 1999 Silvano ha aperto la propria vetreria.

Attualmente il Maestro Silvano Signoretto lavora a tempo pieno nella fornace dello Studio Berengo a Murano.

Show Filters

Visualizzazione di 2 risultati